L’urlo

 

L’uomo annegava nel mare in

tempesta e tu

gli hai teso la tua mano.

L’onda voleva portarsi via la nostra terra,

e tu l’hai fermata.

Hai tolto i chiodi dal mio corpo,

hai curato la città che sanguinava. Adesso

cammino a piedi nudi, e sento il calore della

terra. 

  • Facebook
  • Instagram